Le mollette della Montessori … a colori!

Con l’arrivo dei miei bambini sono ancora più stimolata all’Arte, ai colori, ai metodi educativi. Non poteva mancare quindi la figura della Montessori e di tutta la sua eredità.

Tra i giochi educativi che proponeva, uno è da realizzare con le mollette (rigorosamente in legno). Si scrivono le lettere dell’alfabeto in una scatola e nelle mollette e il bambino o la bambina con il pollice e l’indice della mano associano le lettere. Questo serve anche per preparare la muscolatura e il movimento della mano per scrivere.

Poichè i miei bimbi sono ancora piccoli per le lettere ho preparato loro una variante con i colori. Ho utilizzato una scatolina porta incenso in legno che avevo in casa e ho acquistato solo le mollette.

Poi con il colore acrilico ho dipinto delle porzioni così i bambini possono associare e ripetere il nome dei colori (non solo i primari ma anche tonalità come l’ocra o il violetto ecc). Spero che la Montessori non me ne voglia di questa variante anzi, credo che ne sorriderebbe…

Il costo? 50 centesimi!

Se volete continuare a giocare con i vostri bambini colorate qui con la Gioconda e qui con Damien Hirst, buon divertimento.


One Comment on “Le mollette della Montessori … a colori!”

  1. […] che parlano di arte, giocare all’arte con i bimbi (coloriamo la Gioconda, Damien Hirst, Montessori), arteterapia, arte e cucina, i miei ricordi di Gino di De Dominicis, colorare in modo naturale e […]